Skip to content

Mary Pickford Cocktail ricetta

La selezione di cocktail è enorme. È facile perdere il conto di tutti. Se siete alla ricerca di un cocktail alcolico fruttato, vi consigliamo il Mary Pickford. Questa bevanda mista viene solitamente servita come aperitivo ed è composta da soli quattro ingredienti diversi. È possibile preparare questo cocktail in soli 3 minuti. Vi mostriamo come preparare il cocktail Mary Pickford in modo semplice e veloce. Divertitevi a scoprirlo e a gustarlo!

Ricetta del cocktail Mary Pickford

  • 5 cl di succo d’ananas
  • 5 cl di rum bianco
  • 1 cucchiaio di granatina
  • 1 cl di maraschino

Guida passo per passo

  1. Versare tutti gli ingredienti in uno shaker per cocktail.
  2. Agitare bene con ghiaccio per circa 20 secondi.
  3. Filtrare in un bicchiere da martini, sgranare e servire!
mary pickford cocktail
chris-barkeeper-nation-1.png
Ricetta di Chris

Ora vi mostriamo come preparare il cocktail in soli 3 minuti. Per prima cosa, mettete tutti gli ingredienti in uno shaker da cocktail pieno di cubetti di ghiaccio. È meglio misurare gli ingredienti con un jigger in modo da utilizzare sempre le giuste quantità. Quindi agitate bene lo shaker e filtrate il composto attraverso un colino da bar in un bicchiere da martini. A questo punto potete ancora sgranare l’aperitivo (con una ciliegina da cocktail) e servirlo in seguito o gustarlo voi stessi.

Il profilo gustativo di Mary Pickford

4.7/5

22 recensioni

Il gusto del Mary Pickford è fruttato-dolce e alcolico. Gli aromi del rum sono distinti, ma sono piacevolmente sottolineati dal fresco sapore fruttato dell’ananas. Lo sciroppo di granatina e il liquore al maraschino forniscono ulteriori note fruttate e dolci. Questo drink è perfetto come aperitivo o digestivo, ma può essere gustato anche nelle calde giornate estive in spiaggia, in giardino o sul balcone.

Il successo grazie a Hollywood

Il cocktail era un’attrice molto nota, protagonista del cinema muto a Hollywood nei primi anni Trenta. In tutto il mondo, questa donna minuta divenne nota come “Little Mary”. Grazie alle sue particolari performance recitative, le fu persino assegnato un Oscar. Il famoso barista Eddie Woelke inventò il cocktail Mary Pickford oltre al El Presidente. Emigrò a Cuba durante il proibizionismo. Lì poté dedicarsi al suo hobby e alla sua professione nonostante il divieto di bere alcolici.

Con il Mary Pickford Cocktail voleva creare un ricordo dell’attrice che potesse sopravvivere a lungo alla sua morte. Con questo drink ci riuscì sicuramente! Ancora oggi, il cocktail è apprezzato soprattutto come aperitivo o digestivo. La bevanda miscelata può essere preparata in modo semplice e veloce. Scoprite la ricetta e preparate il drink a casa vostra.

Mary Pickford - Domande e risposte

Che cos'è un cocktail Mary Pickford?

Il Mary Pickford è un cocktail noto e molto popolare che viene spesso servito come bevanda mista. Ha un gusto particolarmente fruttato-dolce ed è perfetto da servire prima o dopo un pasto.

Come si prepara il drink?

È sufficiente aggiungere rum, succo d’ananas, maraschino e granatina in uno shaker per cocktail e agitare bene. Quindi filtrare il drink in un bicchiere da martini e servire il cocktail. Non potrebbe essere più semplice!

Che sapore ha il cocktail?

Il cocktail ha un sapore dolcemente fruttato e rinfrescante. Anche gli aromi del rum sono chiaramente percepibili e completano piacevolmente il gusto dolce e fruttato.

Chi ha inventato il Cocktail?

Eddie Woelke è considerato l’inventore del cocktail. Voleva creare un ricordo dell’omonima attrice di Hollywood. A nostro avviso, ci è chiaramente riuscito.