Skip to content

Ti Punch Cocktail ricetta

Il Ti Punch è uno dei più noti cocktail a base di rum. Questo drink convince con forti note alcoliche in cui lo spirito è chiaramente in primo piano. Vi mostriamo come preparare un cocktail Ti Punch in modo semplice e veloce. Scoprite subito la semplice ricetta!

Ricetta del cocktail Ti Punch

  • 6 cl di Rhum Agricole
  • 1 cucchiaio di sciroppo di zucchero
  • 1 spicchio di lime

Guida passo dopo passo

  1. Versare lo sciroppo di zucchero, il ghiaccio, il rum e lo spicchio di lime in un tumbler.
  2. Mescolare delicatamente con un cucchiaio da bar.
  3. Servire il drink.
Ti Punch
chris-barkeeper-nation-1.png
Ricetta di Chris

Il Ti Punch è un cocktail composto da soli tre ingredienti diversi. La preparazione è altrettanto semplice. Basta dosare il Rhum Agricole con un jigger e versarlo in un tumbler. Aggiungete al bicchiere lo sciroppo di zucchero e lo spicchio di lime e mescolate delicatamente. Ora potete servire subito il drink o gustarlo da soli!

Che sapore ha il Ti Punch?

4.4/5

20 Recensioni

Il Ti Punch è un cocktail molto aspro e alcolico che tuttavia (o proprio per questo) è caratterizzato da sapori freschi. Al primo sorso, l’intenditore di cocktail inesperto potrebbe rimanere sorpreso: La bevanda ha un sapore molto alcolico, ma non forte. Se si presta molta attenzione, si percepiscono note piacevolmente fresche e dolci che diventano più piacevoli a ogni sorso.

La risposta all'Old Fashioned

Il Ti Punch è il cocktail nazionale della Martinica. È la risposta diretta dell’isola al cocktail americano Old Fashioned. Tradizionalmente, il drink consiste in un forte shot di rhum agricole della Martinica, completato da un tocco di succo di lime e da una spruzzata di sciroppo di canna da zucchero. Naturalmente, lo sciroppo di canna da zucchero originale dei Caraibi, ridotto dal succo di canna da zucchero grezzo, sarebbe l’ideale. Tuttavia, anche il normale sciroppo di zucchero serve allo scopo. Come l’Old Fashioned, anche il Ti Punch è composto da soli tre ingredienti che possono essere miscelati in modo semplice e veloce. Provate entrambi i cocktail e trovate il vostro preferito.

Tradizione caraibica

Nei Caraibi, tra l’altro, il drink si pronuncia “tee paunch” – “ti” è la variante creola del francese petit. Tradizionalmente, inoltre, il drink viene servito senza ghiaccio e a temperatura ambiente. Per il bevitore inesperto di cocktail, il primo sorso può risultare eccessivamente forte e alcolico. Tuttavia, nessuno può negare un aroma piacevolmente intenso. Ogni sorso è sostenuto da note di frutta fresca e tropicale e di canna da zucchero fresca, che alla lunga possono risultare davvero piacevoli. Provate voi stessi il drink e fatevi un’idea sul cocktail al rum.