Skip to content

Espresso Martini Cocktail ricetta

L’Espresso Martini è un cocktail molto conosciuto e nobile. Simile al Martini Dry, questo drink può essere preparato facilmente e ha già convinto uno o due critici. Spesso anche di prima mattina. Vi mostriamo cosa rende speciale l’Espresso Martini e come potete preparare il cocktail. Scoprite la semplice ricetta e preparate il drink a casa vostra!

Ricetta del cocktail Espresso Martini

  • 5 cl di vodka
  • 2 cl di liquore al caffè
  • 3 cl di espresso
  • 1 cl di sciroppo di zucchero

Guida passo passo

  1. Agitare bene tutti gli ingredienti con ghiaccio in uno shaker per cocktail.
  2. Filtrare in un bicchiere da martini già raffreddato.
  3. Guarnire con chicchi di caffè e servire.
espresso martini
tim-barkeeper-nation
Ricetta di Tim

L’Espresso Martini è molto semplice da preparare. Per prepararlo, misurare tutti gli ingredienti (vodka, liquore al caffè, sciroppo di zucchero e caffè espresso) uno per uno con un jigger. Quindi mettere gli ingredienti in uno shaker da cocktail pieno di cubetti di ghiaccio e agitare bene. Dopo aver agitato per circa 25-35 secondi, potete filtrare il cocktail attraverso un colino da bar in un bicchiere da martini già raffreddato. Guarnite il cocktail con qualche chicco di caffè e servite il drink ai vostri ospiti.

Ecco il sapore dell'Espresso Martini

4.8/5

32 recensioni

Il profilo gustativo di questo cocktail è caratterizzato da note piacevolmente alcoliche e aspre, sottolineate da un gusto piacevolmente delicato. Soprattutto l’aroma di caffè/espresso è chiaramente in primo piano. Questo gusto è piacevolmente completato dalle note alcoliche della vodka. Il cocktail è adatto a tutti coloro che desiderano gustare un cocktail alcolico e leggermente dolce.

Consigli per il miglior Espresso Martini

Usare un espresso di alta qualità e appena fatto

Per la preparazione di questo drink, si consiglia di utilizzare un espresso di alta qualità e appena fatto. Queste bevande calde appena preparate hanno un profilo aromatico molto particolare e consentono di ottenere un Espresso Martini molto più delicato e armonioso.

Preparate il vostro liquore al caffè

Avete anche la possibilità di preparare da soli il liquore al caffè. Scoprite la nostra ricetta del liquore al caffè, semplice e veloce da preparare, e adattate il gusto alle vostre preferenze!

Agitare, agitare e agitare

La corona di schiuma dell’Espresso Martini è caratteristica di questo cocktail. Gli intenditori possono capire di quale cocktail si tratta semplicemente guardando la schiuma. Per far sì che anche il vostro cocktail abbia una corona di schiuma bella e accattivante, c’è solo una cosa che può aiutare: agitare, agitare e ancora agitare.

La storia

Si dice che il cocktail a base di vodka sia stato inventato per la prima volta a Londra negli anni Ottanta. La storia delle origini è molto divertente. Secondo questa storia, una modella di fama mondiale sarebbe entrata nel “Fred’s Bar” di Londra. Lì ordinò al barista Dick Badsell un cocktail che avrebbe dovuto svegliarla e stordirla. Tuttavia, nessuno dei cocktail conosciuti soddisfaceva queste esigenze. Così Bradsell creò l’Espresso Martini. Si limitò a mescolare l’espresso con la vodka e a servire il drink. Il cocktail si ispira al Dry Martini, anch’esso composto da due soli ingredienti. Purtroppo non si sa ancora se alla modella piacesse questo cocktail. Ma probabilmente il cocktail serviva allo scopo.

Nel corso degli anni, la ricetta divenne sempre più popolare. Sono state sviluppate sempre più varianti e varianti della ricetta. Pertanto, abbiamo deciso di mostrarvi anche una ricetta con liquore al caffè e sciroppo di zucchero. A nostro avviso, questi ingredienti si adattano meglio all’Espresso Martini e offrono un’esperienza di gusto molto speciale. Tuttavia, potete anche omettere gli ingredienti o aggiungerne altri. Provate e trovate la vostra ricetta preferita.

È l'espresso che conta

Quando si preparano cocktail fruttati come il Singapore Sling, la Mimosa, il Gin Basil Smash, il Bellini, il Mojito o la Caipirinha, il gusto dipende sempre dagli ingredienti freschi utilizzati. Lo stesso vale per l’Espresso Martini. Anche il gusto di questo cocktail dipende fortemente dagli ingredienti utilizzati. Tuttavia, il fattore più decisivo è l’espresso utilizzato. Per la preparazione si consiglia un espresso appena fatto. È inoltre consigliabile preparare la bevanda calda con chicchi freschi. Sconsigliamo il caffè filtro o le miscele già pronte per gustare questo cocktail di alta classe.

La caratteristica schiuma

Uno degli aspetti più caratteristici dell’Espresso Martini è la schiuma. Senza questa schiuma, il cocktail non è semplicemente lo stesso. Ma cosa bisogna fare per creare una corona di schiuma sulla bevanda miscelata? La risposta è molto semplice: agitare, agitare e ancora agitare. Solo quando avrete agitato bene la bevanda si creerà una bella testa di schiuma. Pertanto, se si desidera una bella testa di schiuma, bisogna lavorare “duramente” per ottenerla. Inoltre, il drink con una testa di schiuma è un’attrazione per il bar o per le feste a casa.

Domande e risposte - Esproesso Cocktail

Che cos'è l'Espresso Martini?

L’Espresso Martini è un cocktail a base di vodka relativamente giovane, inventato negli anni Ottanta. Simile al Dry Martini, questo drink è molto semplice da preparare e dal gusto molto gradevole.

Come si prepara il cocktail?

Basta mettere tutti gli ingredienti (vodka, liquore al caffè, caffè espresso e sciroppo di zucchero) in uno shaker e agitare bene. Quindi filtrare il drink attraverso un colino da bar in un bicchiere da martini e servire.

Come è stato inventato questo drink?

Il cocktail è stato inventato a Londra negli anni ’80 da Dick Badsell. Egli creò il cocktail dopo che una famosa modella aveva ordinato un cocktail per svegliarsi.

Che sapore ha l'Espresso Martini?

Il drink ha un sapore piacevolmente aspro e alcolico. Queste note aspre sono ulteriormente accentuate da un gusto leggermente dolce. Provate voi stessi e godetevi lo speciale profilo di gusto.

Come si crea la caratteristica testa di schiuma?

Per fare in modo che il cocktail sia impreziosito dalla caratteristica testa di schiuma, è necessario agitare molto, molto bene lo shaker. In questo modo si crea la caratteristica e bella schiuma.