Skip to content

Brandy Alexander ricetta

Il Brandy Alexander è forse il digestivo più conosciuto in assoluto. Oltre ai vari cocktail fruttati e freschi, il cocktail dolciastro Brandy Alexander è un cambiamento speciale. Ha una consistenza lattiginosa e viscosa. Ha un gusto piacevolmente dolce con aromi alcolici aspri. Volete provare voi stessi il sapore di questa bevanda? Scoprite la nostra semplice ricetta e preparate la bevanda a casa. Divertitevi a scoprirla e a gustarla!

Ricetta Brandy Alexander

  • 4 cl di brandy (o cognac)
  • 3 cl di crema di cacao (bianca)
  • 3 cl di panna dolce

Guida passo per passo

  1. Versare il brandy, la crema di cacao e la panna in uno shaker da cocktail riempito con cubetti di ghiaccio.
  2. Agitare bene e filtrare in un bicchiere da martini.
  3. Quindi spolverare con una grattugiata di noce moscata.
  4. Servite subito o divertitevi!
brandy alexander
chris-barkeeper-nation-1.png
Ricetta di Chris

Il profilo gustativo del Brandy Alexander

4.5/5

25 recensioni

Il Brandy Alexander convince per il gioco di ingredienti cremosi-dolci e aromatici-alcolici. La bevanda può essere servita perfettamente come digestivo, dopo un pasto. Grazie al suo sapore delicato, si sentono aromi piacevolmente dolci. Tuttavia, il sapore del brandy non viene mascherato dagli ingredienti dolci. L’interazione di questa bevanda è unica e incomparabile. La cosa migliore è provare il digestivo e convincersi del suo piacevole aroma.

Brandy Alexander di Hugo Ensslin

Hugo Ensslin era un noto barman tedesco che lavorava a New York. All’inizio del XX secolo preparò diversi cocktail famosi. I cocktail più famosi di Ensslin sono l’Aviation e il Brandy Alexander.

Tuttavia, il Brandy Alexander divenne veramente famoso solo dopo il proibizionismo, negli anni Trenta. A quel tempo, il drink veniva preparato principalmente con il gin. Poiché all’epoca l’acquavite era ancora di scarsa qualità, si cercava un modo per renderla più gradevole. L’Alexander Cocktail arrivò giusto in tempo. Altri cocktail famosi creati in questo modo si chiamano Mimosa, Bellini, Cuba Libre, Whisky Sour, Tom Collins e Gin Fizz.

In questo drink, il gusto dolce si armonizza con lo spirito. Questo rende il digestivo molto più piacevole da bere. Questo era perfetto per il gin di bassa qualità degli anni Trenta. Il godimento vero e proprio con il brandy (o cognac) è stato inventato solo più tardi in Europa e anche lì è stato preparato molto più rapidamente.

Domande e risposte - Brandy Alexander

Che cos'è un Brandy Alexander?

Il Brandy Alexander è un noto digestivo che affascina con il suo gioco di sapori dolci e alcolici. Può essere preparato in modo semplice e veloce ed è uno dei cocktail più popolari in assoluto.

Come si prepara?

Basta mettere tutti gli ingredienti in uno shaker per cocktail e agitare bene. Quindi filtrare il composto attraverso un colino da bar in un bicchiere da martini e filtrare il composto. A questo punto si può servire il digestivo o gustarlo da soli.

Quale distillato viene utilizzato per la preparazione?

Nella nostra ricetta utilizziamo il brandy. Tuttavia, è comune anche gustarlo con il cognac. In passato era più comune l’uso del gin per la preparazione. In una variante della ricetta, ancora oggi è possibile preparare la bevanda con il gin.

Che sapore ha il drink?

Il cocktail colpisce per il gioco perfettamente coordinato di dolcezza e alcol. Di conseguenza, il digestivo ha un sapore piacevolmente dolce e delicato, ma le note alcoliche sono ancora percepibili. Preparate voi stessi il drink e convincetevi del suo sapore.