Skip to content

Tequila Sour Cocktail ricetta

Insieme al New York Sour e al Pisco Sour, il Tequila Sour è uno dei cocktail più conosciuti e popolari della categoria sour. Questa bevanda fruttata e rinfrescante rende le facce raggianti ad ogni festa. Provate la nostra ricetta del Tequila Sour e lasciatevi sorprendere dal suo gusto unico!

Ricetta del cocktail Tequila Sour

  • 5 cl di tequila
  • 2 cl di succo di lime
  • 2 cl di sciroppo di zucchero
  • Un albume d’uovo

Guida passo passo

  1. Mettere tutti gli ingredienti in uno shaker per cocktail e agitare bene (senza ghiaccio).
  2. Dopo aver agitato per circa 20 secondi, filtrare in un tumbler o in un bicchierino pieno di ghiaccio.
  3. A questo punto, sgranate con uno spicchio di lime e servite o divertitevi!
tequila sour cocktail
tim-barkeeper-nation
Ricetta di Tim

Il Tequila Sour è uno dei cocktail a base di Tequila più facili da preparare. Basta misurare tutti gli ingredienti con un jigger o un misuratore da bar e poi versare gli ingredienti in uno shaker da cocktail. NON aggiungere ghiaccio allo shaker. Non usando il ghiaccio, si può creare una bella corona spumosa. Agitare bene lo shaker per circa 20 secondi e poi filtrare la bevanda in un tumbler pieno di cubetti di ghiaccio. Si può anche usare un normale bicchiere piccolo. Aggiungete ora uno spicchio di lime come guarnizione e servite subito il drink! Ecco come preparare il Tequila Sour a casa in modo semplice e veloce!

Ecco il sapore della Tequila Sour

4.7/5

29 Recensioni

Il Tequila Sour è un cocktail molto fruttato e rinfrescante, creato per l’estate. La bevanda convince con un piacevole gioco di sapori dolci e aspri. L’aroma fresco è piacevolmente completato dal sapore aspro dell’alcol e rende il gusto tutto sommato rinfrescante. Questa bevanda può ovviamente essere paragonata a tutti gli altri cocktail acidi, ma presenta anche analogie con il Margarita, il Tom Collins o il Gin Fizz. Se vi piacciono i cocktail fruttati e freschi con un pizzico di tequila, allora il Tequila Sour è fatto per voi. Provate voi stessi il drink e lasciatevi guidare dall’aroma unico.

Una testa di schiuma regale grazie al Dry Shake

Per garantire che il cocktail sia adornato da una bella testa di schiuma, consigliamo sempre il cosiddetto dry shake. Con il dry shake, tutti gli ingredienti vengono messi in uno shaker e agitati senza ghiaccio. In questo modo l’albume ha la possibilità di diventare molto spumoso e soffice. A questo punto si può aggiungere il ghiaccio in una fase successiva e agitare di nuovo, oppure lasciare che il ghiaccio nel bicchiere raffreddi il liquido. Ecco come, in modo semplice e veloce, è possibile adornare i cocktail con una bella schiuma. Tra l’altro, è possibile farlo con tutti i cocktail che possono essere preparati con un albume d’uovo, come il Whisky Sour, il Pisco Sour, l’Amaretto Sour o il Frangelico Sour.

Il fratello minore del Margarita

Come cocktail, il Tequila Sour ha una certa somiglianza con il Margarita Cocktail, sia nel gusto che nell’aspetto. Naturalmente, il Margarita non è fatto con l’albume d’uovo e il rapporto di miscelazione è diverso. Tuttavia, se volete provare una bevanda fresca e varia e vi piace il Margarita, dovete assolutamente provare il Tequila Sour!